PERIODICO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2038-4351
 

Ricerca RICERCA AVANZATA
Print Page
  Direttore del network : dott. Paolo Loro Direttori scientifici: dott. Paolo Loro, avv. Raffaello Gisondi, dott. Gabriele Lami, ing. Antonio Iovine  
Espropriazione per la pubblica utilità URBIM - edilizia e urbanistica

IL PRINCIPIO DI ONEROSITÀ DEL TITOLO EDILIZIO: IL COSTO DI COSTRUZIONE TRA STATO E REGIONI

La Corte Costituzionale interviene, ancora una volta, sui rapporti tra Stato e Regioni. In particolare, il caso di specie riguarda una legge della Regione Veneto, attuativa dell’art. 16 del d.P.R. n. 380/2001, sulla quota minima del costo di costruzione. A sollevare l’eccezione di costituzionalità dell’art. 2, comma 3 della L.R. Veneto 16/3/2015 n. 4 è il T.A.R. Veneto, chiamato a decidere su un ricorso presentato da una società a cui è stato richiesto – tramite conguaglio – un ulteriore versamento a titolo di costo di costruzione.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.






















Powered by Next.it