PERIODICO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2038-4351
 

Ricerca RICERCA AVANZATA
Print Page
  Direttore del network : dott. Paolo Loro Direttori scientifici: dott. Paolo Loro, avv. Raffaello Gisondi, dott. Gabriele Lami, ing. Antonio Iovine  
Espropriazione per la pubblica utilità URBIM - edilizia e urbanistica
 Pagina  di 5   

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
Allorquando la previsione di ampliamento cimiteriale è contenuta nello strumento urbanistico, essa va considerata alla stregua di qualsivoglia previsione urbani...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
Il vincolo relativo di inedificabilità ex art. 32, L. n. 47 del 1985, anche nell'ambito della fascia di rispetto cimiteriale, si presenta ostativo per la sanabi...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
In caso di ampliamento di un cimitero, la nuova fascia di rispetto va misurata radialmente, non dalla cinta muraria originaria, bensì a partire dal perimetro es...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
Il vincolo del rispetto della fascia di inedificabilità di 200 meri dal cimitero, recato dall’art. 338 del R.D. n. 1265/1934 si impone ex se con caratteri di as...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Rocco Greco
Sintesi:
L’ordine di demolizione è un atto vincolato ancorato esclusivamente alla sussistenza di opere abusive e non richiede una specifica motivazione circa la ricorren...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Rocco Greco
Sintesi:
La motivazione dei provvedimenti finalizzati alla repressione di abusi edilizi, trattandosi di atti di natura dovuta e rigorosamente vincolata, è adeguata e suf...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Rocco Greco
Sintesi:
Il lungo lasso di tempo intercorso tra la realizzazione dell’abuso e l’adozione del provvedimento repressivo non refluisce in un più stringente obbligo motivazi...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Rocco Greco
Sintesi:
L’ordinanza di demolizione, quale provvedimento repressivo, non è assoggettata ad alcun termine decadenziale e, quindi, è adottabile anche a notevole intervallo...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Rocco Greco
Sintesi:
Anche se la convenzione di lottizzazione sottoscritta tra l’impresa realizzatrice dell’intervento e l’amministrazione comunale prevede uno specifico regime per ...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Guarracino Greco
Sintesi:
In applicazione dell’art. 30, comma 3, secondo periodo, c.p.a. (“il giudice …, comunque, esclude il risarcimento dei danni che si sarebbero potuti evitare usand...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana
Modica De Mohac De Nictolis
Sintesi:
L’uso da parte della p.a. del potere concessorio in mancanza di qualsiasi certezza giuridica in ordine al regime dei beni di cui si richiede la concessione, cos...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana
Modica De Mohac De Nictolis
Sintesi:
Nelle controversie in ordine alla questione della demanialità e/o della proprietà di un bene e dell’area di sedime su cui insiste, la giurisdizione appartiene a...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione VI
Simeoli Montedoro
Sintesi:
Il concetto di variazione essenziale, che attiene alla modalità di esecuzione delle opere, va distinto dalle “varianti” che invece riguardano la richiesta di un...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione VI
Simeoli Montedoro
Sintesi:
Nel caso di variante essenziale, la necessità o meno di nuovo titolo deve considerare l’eventuale diversa normativa sopravvenuta; la variante invece si riferisc...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione V Napoli
Caprini Scudeller
Sintesi:
In ordine alla individuazione della destinazione urbanistica quale parametro per la determinazione del valore venale del suolo su cui calcolare la percentuale d...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione V Napoli
Caprini Scudeller
Sintesi:
Non è l’occupazione che determina il passaggio della proprietà dell’area ma il provvedimento di acquisizione: è a quella data che va valutata non solo la destin...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione V Napoli
Caprini Scudeller
Sintesi:
La normativa sul dissesto nel riferirsi alle 'azioni esecutive' o alle 'procedure esecutive', si limita a precludere la proponibilità della domanda di esecuzion...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione V Napoli
Caprini Scudeller
Sintesi:
Quanto al danno da ritardo ex art. 2 della l. n. 241/1990, dovendo lo stesso ricondursi nell’ambito della responsabilità aquiliana ex art. 2043 c.c., è necessar...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Sabbato Taormina
Sintesi:
La classificazione del fondo de quo come “fascia di rispetto stradale con divieto di nuova edificazione” non può essere considerata alla stregua di un vincolo p...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Sabbato Taormina
Sintesi:
I vincoli di destinazione imposti dal piano regolatore generale per attrezzature e servizi, fra i quali rientra ad esempio il verde pubblico attrezzato, realizz...
  [Accesso riservato agli abbonati]

 Pagina  di 5   






















Powered by Next.it