ISSN 2038-4351

Ricerca RICERCA AVANZATA
Print Page
  Direttore del network : dott. Paolo Loro Direttori scientifici: dott. Paolo Loro, avv. Raffaello Gisondi, dott. Gabriele Lami, ing. Antonio Iovine  
Espropriazione per la pubblica utilità URBIM - edilizia e urbanistica
 Pagina  di 5   

Consiglio di Stato, Sezione II
Sabbato Taormina
Sintesi:
Non ogni vincolo posto alla proprietà privata dallo strumento urbanistico generale ha carattere espropriativo ed è dunque soggetto alla disciplina relativa. In ...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Sabbato Taormina
Sintesi:
La destinazione impressa dall’Amministrazione che venga ad impedire forme di edificazione, per effetto della “valenza ambientale” dell’area interessata, è espre...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione V
Quadri Severini
Sintesi:
La riduzione nella misura del 50% del canone demaniale di concessione marittima è prevista dall'art. 3 del D.L. n. 400 del 1993, convertito, con modificazioni, ...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione V
Quadri Severini
Sintesi:
Qualunque riduzione del canone demaniale, anche quella disposta ai sensi dell’art. 45 codice della navigazione, che prevede la possibilità di riduzione di esso ...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione V
Quadri Severini
Sintesi:
Gli “eventi dannosi di eccezionale gravità” rappresentano l'elemento specializzante che funge da criterio discretivo per l’applicazione della riduzione nella mi...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione VI
Gambato Spisani Montedoro
Sintesi:
I beni di cui all’art. 134 comma 1 lettera a) del d.lgs. 42/2004, ovvero i beni culturali propriamente detti, e quelli di cui all’art. 134 comma 1 lettera c), o...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione VI
Gambato Spisani Montedoro
Sintesi:
Sono oggetto di tutela ex art. 134 comma 1 lettera a) del d.lgs. 42/2004 le realizzazioni dell'uomo che possono essere completamente artificiali, come nel caso ...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione VI
Gambato Spisani Montedoro
Sintesi:
L’individuazione di un bene culturale, sia in generale sia in particolare, nel caso in cui si tratti di delimitare i confini di una zona da sottoporre a vincolo...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione VI
Gambato Spisani Montedoro
Sintesi:
il tipo di vincolo da imporre ai sensi del d.lgs. 42/2004, artt. 131-159, non è necessitato a priori, ma dipende dalle finalità che in concreto si vogliono pers...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione VI
Gambato Spisani Montedoro
Sintesi:
Ai sensi degli artt. 140 e 141 del d.lgs. 42/2004 il potere ministeriale di individuare un bene culturale e di sottoporlo alla relativa tutela è un potere origi...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione VI
Gambato Spisani Montedoro
Sintesi:
L’avvenuta edificazione di un’area o il suo degrado non costituiscono ragione sufficiente per escludere l’imposizione di un vincolo paesaggistico, che in sintes...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Sabbato Greco
Sintesi:
L’alternatività rispetto all’ordine di demolizione comporta che la sanzione pecuniaria di cui all’art. 34 del d.P.R. n. 380 del 2001 condivida il carattere real...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Sabbato Greco
Sintesi:
Così come il proprietario, ove provi di essere incolpevole, può sottrarsi all’acquisizione gratuita dell’area su cui insiste l’opera abusiva ma non alla demoliz...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Sabbato Greco
Sintesi:
Il presupposto per l’adozione di un’ordinanza di ripristino non è l’accertamento di responsabilità nella commissione dell’illecito, bensì l’esistenza di una sit...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Sabbato Greco
Sintesi:
L’acquirente dell’immobile abusivo o del sedime su cui è stato realizzato succede in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi relativi al bene ceduto facenti...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione V
Franconiero Saltelli
Sintesi:
Le verifiche previste dall’art. 1, comma 5, d.lgs. n. 32 del 1998 sono circoscritte a quelle relative alla conformità degli impianti di distribuzione al codice ...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione V
Franconiero Saltelli
Sintesi:
Il legislatore regionale campano ha inteso rendere permanente il potere di verifica della conformità degli impianti di distribuzione al codice della strada in s...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione IV
Lamberti Anastasi
Sintesi:
La monetizzazione, ossia la corresponsione al Comune di una somma di denaro in luogo della cessione a titolo gratuito di aree, consente di computare le aree non...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione IV
Lamberti Anastasi
Sintesi:
Laddove la legislazione regionale autorizzi la monetizzazione al privato per la realizzazione degli standard urbanistici, è del tutto evidente che il vantaggio ...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Puglia, Sezione III Bari
Serlenga Dibello
Sintesi:
Il C.I.P.E. può riapprovare un progetto in termini di urgenza, anche senza attenersi alle ordinarie procedure stabilite nel regolamento interno, quando esso sia...
  [Accesso riservato agli abbonati]

 Pagina  di 5   






























Powered by Next.it