PERIODICO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2038-4351
 

Ricerca RICERCA AVANZATA
Print Page
  Direttore del network : dott. Paolo Loro Direttori scientifici: dott. Paolo Loro, avv. Raffaello Gisondi, dott. Gabriele Lami, ing. Antonio Iovine  
Espropriazione per la pubblica utilità URBIM - edilizia e urbanistica
 Pagina  di 5   

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
In forza dei principi di tipicità e nominatività che assistono gli illeciti urbanistici ed edilizi e le correlate sanzioni, il provvedimento emanato per reprime...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
I provvedimenti di repressione degli abusi edilizi sono atti dovuti con carattere essenzialmente vincolato e privi di margini discrezionali, per modo che ai fin...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
L'esercizio del potere repressivo delle opere edilizie realizzate in assenza del titolo edilizio mediante l'applicazione della misura ripristinatoria può ritene...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
Qualora gli interventi abusivi non possano essere qualificati come ristrutturazione edilizia di cui all’art. 10 comma 1 lettera c) DPR n. 380/2001, come modific...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
Quando le opere edilizie realizzate ingenerano un effettivo impatto su un bene tutelato, a legittimare l’ordine di riduzione in pristino dello stato dei luoghi ...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
I provvedimenti repressivi di abusi edilizi non abbisognano di una specifica e diffusa motivazione, bastando al riguardo un ampio riferimento alle norme violate...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
In caso di abusi edilizi e paesaggistici, si ritiene che la lesione degli interessi pubblici urbanistici e paesaggistici sia “in re ipsa”, senza necessità di ve...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
A prescindere dal titolo edilizio ritenuto più idoneo e corretto per realizzare l’intervento edilizio in zona vincolata (DIA o permesso di costruire), ciò che r...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
La S.c.i.a., allorquando è in sanatoria, non è una mera comunicazione fatta dal privato al Comune da sé sola sufficiente all’intrapresa dell’attività oggetto di...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
In materia di abusi edilizi l’ordine di demolizione è atto vincolato il quale non richiede una specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico - che è...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
L'art. 31, comma 4-bis, d.p.r. n. 380 del 2001 (introdotto dal comma 1, lettera q-bis) dell'art. 17 d.l. 12 settembre 2014 n. 133), chiarisce che il decorso del...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
Il silenzio-assenso di cui all'art. 35, l. n. 47 del 1985 sulle domande di sanatoria degli abusi edilizi richiede quale presupposto indefettibile per la sua for...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
Gli atti di repressione degli abusi edilizi, trattandosi di provvedimenti tipici e vincolati, emessi all’esito di accertamento tecnico della consistenza delle o...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
Gli atti sanzionatori in materia edilizia, dato il loro contenuto vincolato sia nell’an che nel quid, non devono essere preceduti dalla comunicazione di avvio d...
  [Accesso riservato agli abbonati]

TAR Campania, Sezione III Napoli
Cernese Pappalardo
Sintesi:
L’ordine di demolizione scaturisce dal mero fatto della commissione dell’abuso e, stante la sua natura vincolata, non deve essere preceduto dalla comunicazione ...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Rocco Cirillo
Sintesi:
Il rapporto di vicinitas risulta di per sé idoneo a fondare tanto la legittimazione (ossia la titolarità di una posizione giuridica qualificata e differenziata ...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Rocco Cirillo
Sintesi:
La riattivazione del ricorso straordinario al Capo dello Stato, mediante la rimessione degli atti al Ministro competente per l’ulteriore prosecuzione del proced...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Rocco Cirillo
Sintesi:
Va affermata la ritualità del deposito in segreteria, nel termine perentorio di sessanta giorni, dell’atto di riassunzione in giudizio ad opera della parte rico...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Rocco Cirillo
Sintesi:
La comunicazione dell’Amministrazione comunale dell’esistenza della denuncia d’inizio di attività, effettuata allorquando è già consunto il termine ad essa asse...
  [Accesso riservato agli abbonati]

Consiglio di Stato, Sezione II
Rocco Cirillo
Sintesi:
La tamponatura o tompagnatura, detta altrimenti tamponamento o muro di tompagno, identifica in edilizia la parete portata di chiusura perimetrale di un fabbrica...
  [Accesso riservato agli abbonati]

 Pagina  di 5   




















Powered by Next.it